+39 0434 247417
·
studiolegale@brusafiera12.it

Nuove disposizioni in materia di portasci e portabiciclette

Circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 9.9.2023 – Nuove disposizioni in materia di portasci e portabiciclette – Ordinanza Sospensiva del Consiglio di Stato.

Con Ordinanza pubblicata il 19.01.2024 il Consiglio di Stato ha sospeso l’efficacia della Circolare n. 25981 del 9.9.2023 del ministero delle infrastrutture e dei trasporti avente ad oggetto le caratteristiche e le modalità di installazioni di porta sci e portabiciclette applicate a sbalzo posteriormente e per i soli portabiciclette applicati su mezzi pubblici.

La Circolare oggetto di sospensione prevede che, per l’installazione della struttura amovibile portasci o portabiciclette applicata posteriormente a sbalzo o utilizzando solo il gancio di traino a sfera di tipo omologato già regolarmente installato sul veicolo stesso, nei casi di ostruzione dei dispositivi di illuminazione e di segnalazione visiva o della targa, come sopra citato, sia necessaria la visita e prova da parte degli U.M.C, ai sensi dell’ art. 78 del CdS, con conseguente aggiornamento del documento unico di circolazione e di proprietà del veicolo.

Nel giudizio di impugnazione cautelare il Consiglio di Stato ha ritenuto, diversamente dal TAR Lazio, che le ragioni dei ricorrenti fossero meritevoli di accoglimento stante l’assenza di un periodo transitorio di adeguamento e la necessità di approfondire in sede di merito i motivi fondati sulla violazione della normativa comunitaria in particolare per i potenziali profili di discriminatorietà rispetto alle disposizioni previste per gli altri cittadini comunitari anche quando circolanti sul territorio italiano.

Circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti